È necessario attivare JavaScript per poter visualizzare correttamente questo sito

Attivazione nuova fornitura

Spiegazioni generali:

Si presenta nel caso in cui si disponga di un immobile già allacciato alla rete gas dove manca solamente l'effettiva fornitura (ordinaria o ad uso cantiere): è, pertanto, necessaria la sottoscrizione di un contratto e l’installo del contatore per la rilevazione dei prelievi.

La richiesta, sia per attivazioni ordinarie che per uso cantiere, va presentata ad una qualsiasi azienda di vendita.

E' importante, però, aver già concluso l’iter relativo all'allacciamento (domanda iniziale, accettazione preventivo, esecuzione lavoro, pagamento fattura oneri connessi).


Attenzione:

Per l'avvio della pratica è indispensabile che il cliente abbia effettuato il pagamento degli oneri di allacciamento.


Procedura passo-passo:

Per poter avere l’effettiva disponibilità del gas naturale è necessario:

  1. richiedere l’attivazione della fornitura ad una società di vendita solo dopo aver eseguito il pagamento della fattura di allacciamento e a lavori tecnicamente conclusi (scavo, posa tubazioni ed esecuzione zincato). Si consiglia, a tal proposito, di accertarsi dell’effettivo completamento dell’allacciamento contattando il Servizio Clienti di Bim Belluno Infrastrutture spa citando il numero del preventivo.
  2. presentare ad una qualsiasi società di vendita, oltre ai documenti da essa previsti, la documentazione tecnica relativa all’impianto interno ai sensi della deliberazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas n° 40/04 (e s.m.i.) - vedi sezione.

Autocertificazioni:

Da verificare con l'azienda di vendita prescelta.

torna in cima