È necessario attivare JavaScript per poter visualizzare correttamente questo sito

Nuovo allacciamento alla rete gas naturale

Spiegazioni generali:

Si presenta quando si vuole collegare un’unità immobiliare (abitazione, negozio, cantiere, ecc..) alla rete principale di distribuzione del gas naturale.

L’allacciamento, eseguito da Bim Belluno Infrastrutture spa, comporta lo scavo e la posa delle tubazioni necessarie a collegare l’immobile alla rete principale.

La domanda è gratuita e non comporta alcun costo.


Attenzione:

  1. In caso di ristrutturazione edilizia o intervento finalizzato al conseguimento di risparmio energetico è possibile richiedere l'applicazione dell'aliquota Iva agevolata al 10%: in tal caso va presentata apposita Dichiarazione sostitutiva di atto notorio nella quale si dichiarano le caratteristiche dell'intervento in corso. E' consigliabile presentare la dichiarazione unitamente al preventivo di spesa per l'esecuzione dell'allacciamento gas metano.
  2. La richiesta di allaccio non è da confondere con l’attivazione di nuova fornitura (installo del contatore) destinata alle utenze già allacciate alle reti ma prive di effettiva fornitura.
  3. L'intestatario della Domanda di allacciamento sarà anche l'intestatario del preventivo di spesa;
  4. E' importante precisare la potenzialità termica che si prevede di installare.

Procedura passo-passo:

1. Inoltrare la Domanda di allacciamento

2. Attendere il sopralluogo sul posto del tecnico di Bim Belluno Infrastrutture spa, in data e orario concordato preventivamente, per determinare la posizione della cassetta (destinata a contenere il contatore) e per misurare la lunghezza dell’allacciamento;

3. Attendere il preventivo di spesa, redatto gratuitamente a seguito del sopralluogo, che può essere

  • accettato: in tal caso il cliente deve compilare e sottoscrivere il preventivo nelle parti obbligatorie indicate da Bim Belluno Infrastrutture spa (sia sezione relativa al richiedente che nella parte relativa al proprietario dell'immobile) e restituirlo in originale, via posta ordinaria o c/o gli sportelli, entro la data di validità dello stesso;
  • non accettato: in tal caso non è necessario fare nulla, il preventivo perde di validità senza nessun vincolo per il richiedente.

Nel caso di accettazione del preventivo:

  • Provvedere al pagamento della fattura emessa (a seguito di accettazione del preventivo).
  • Provvedere all’installazione della cassetta destinata a contenere il contatore entro 30 giorni dall’accettazione del preventivo;
  • Attendere l’esecuzione completa dei lavori necessari per collegare l'unità immobiliare alla rete principale di distribuzione (scavo, posa tubazioni ed esecuzione zincato). Si consiglia, a tal proposito, di accertarsi dell’effettivo completamento dell’allacciamento contattando il Servizio Clienti di Bim Belluno Infrastrutture spa citando il numero del preventivo.

E' importante indicare i recapiti telefonici per eventuali ricontatti.


Autocertificazioni:

Non è necessaria nessuna autocertificazione.

torna in cima